Cancelliere dell'Ecuador esorta a liberare i Cinque cubani

Pubblicato il da 5eroicubani

Prensa Latina in Italiano

Quito, 4 set (Prensa Latina) Il cancelliere dell'Ecuador, Ricardo Patiño, oggi ha esortato le autorità degli Stati Uniti per liberare i tre lottatori contro il terrorismo che stanno per compiere 16 anni in prigione in territorio americano.

Speriamo che prima o poi ci sia un po’ di comprensione da parte delle autorità statunitensi, e siano rilasciati, come meritano, i tre eroi cubani, ancora nelle carceri americane, ha dichiarato Patiño a Prensa Latina. Secondo il cancelliere ecuadoriano, il governo degli USA dovrebbe capire che è ora di porre fine alla "detenzione perversa di queste persone che giustamente, proprio quello che stavano facendo, era lottare contro il terrorismo". A questo proposito, Patiño ha sottolineato che l’Ecuador continuerà a mantenere la posizione sul fatto che si è compiuta una vera ingiustizia con Gerardo Hernandez, Ramon Labañino, Antonio Guerrero, Fernando Gonzalez e Renè Gonzalez. Da questo giovedì, gli attivisti della solidarietà con l'isola dei Caraibi, in più di 38 paesi hanno avviato una giornata internazionale per esigere al presidente degli Stati Uniti, Barack Obama di rilasciare Gerardo, Ramon ed Antonio. Le iniziative comprendono proteste davanti alle ambasciate degli Stati Uniti in varie capitali ed una veglia alla Casa Bianca il prossimo 12 settembre, quando si compieranno i 16 anni di detenzione dei Cinque.

Ig/lsp/nm

Cancelliere dell'Ecuador esorta a liberare i Cinque cubani
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post